Uno stile di vita salutare prevede la possibilità di mantenere i livelli di numerosi ormoni a valori fisiologici.
Molto importante per la salute è il cortisolo, il famoso ormone dello stress, che si produce in molte situazioni quotidiane.
Un eccesso di questo ormone, come una sua carenza, producono numerose alterazioni che inizialmente si manifestano con sintomi giornalieri come stanchezza, alterazioni dell’umore, disturbi intestinali e molti altri ancora, ma nel tempo generano danni alle ossa, ai muscoli, in generale al metabolismo.

All’interno del programma integrato NUTRIRE LA VITA stiamo svolgendo una serie di incontri dedicati alla respirazione guidata ed al rilassamento (8 incontri –Durata dalle 19 alle 20,30).

Si impareranno tecniche antistress che permetteranno, in momenti particolari della giornata, di abbassare rapidamente i livelli di cortisolo.
Imparare a dominare le emozioni negative, lo stress, è un bagaglio indispensabile per vivere più serenamente e, di conseguenza, per essere più sani.
Un percorso in 8 incontri collettivi durante i quali verranno affrontate le tematiche dello stress e delle somatizzazioni con l’aiuto delle visualizzazioni e dell’immaginazione attiva. L’obbiettivo è quello di imparare ad utilizzare uno strumento per prendersi cura di se e migliorare la propria salute.

Le sedute sono condotte dalla Dott.ssa Giovanna Rossi*.

*Medico psicoterapeuta ad orientamento junghiano (Scuola psicoterapia analitica AION Bologna, ha seguito corsi di Ipnosi medica (Scuola ipnosi ericksoniana AMISI Milano).
Esperta in medicina integrata (Scuola medicina omeopatica Unicista SIMO Bologna e Scuola di Medicina Funzionale regolatoria SIMF Milano) si occupa del disagio psicologico femminile attraverso lavori di gruppo sui temi dell’individuazione e delle dinamiche psicogenealogiche.

Il programma integrato di seminari ed incontri NUTRIRE LA VITA è stato realizzato a cura dell’Associazione Aprilamente in collaborazione con UOC Psicologia Ospedaliera – Dipartimento Oncologico realizzato grazie ad un contributo offerto dalla Susan G. Komen Italia Onlus. Responsabile del progetto Dott.ssa Lidia La Marca.